Mediaset si riprende il dominio .com

Antonino Caffo , 12 Apr 2012 , dominio

Solo due settimane fa il cittadino del Delaware Didier Madiba aveva legalmente acquistato il dominio Mediaset.com da una società che l'aveva messo all'asta dopo che Mediaset si era dimentica di rinnovare la licenza. Nonostante l'azienda di Cologno Monzese abbia ricevuto una risposta negativa dal collegio della WIPO non si è data per vinta decisa di riconquistare un dominio che, secondo la proprietà, le spetta di diritto. Così la nona sezione del Tribunale Civile di Roma ha accolto il ricorso 1193/12 dell'azienda disponendo la cessazione del dominio alla Fenicius Llc, la società di Madiba, stabilendo anche una penale di 1.000 euro per ogni giorno di ritardo nell'esecuzione del provvedimento.

Il problema è che Madiba non ha tenuto conto della giustizia italiana, appellandosi direttamente alla WIPO, di contro Mediaset tende a snobbare la sentenza statunitense poggiandosi su quella nazionale. Nel comunicato ufficiale Mediaset afferma che il nome Mediaset.com non può essere usato da terzi soprattutto perchè in molti casi si tratta di operazioni architettate da professionisti che hanno l'obiettivo di rivendere il dominio a prezzi fuori mercato. Come dire: c'è qualcuno che ogni giorno si mette a spulciare il web per vedere se qualche major ha dimenticato di rinnovare il dominio. Anche se fosse vero non era il caso di fare la voce grossa soprattutto nei riguardi di chi voleva solo vendere online "media" "sets" (strumenti di backup per computer).