Monitor multipli connessi al notebook

CHIP.it , 28 Oct 2011 , come fare

Il problema si risolve totalmente acquistando un notebook dotato di due uscite video digitali, ovvero dotato sia di connessione DisplayPort sia di porta Hdmi. Ambedue le uscite possono essere controllate simultaneamente, in modo che si possano collegare due monitor da piazzare a destra e a sinistra dello schermo integrato nel notebook, per un totale di tre monitor. Purtroppo ben pochi notebook offrono questa possibilità, d’altronde sono pochi anche gli utenti che hanno veramente bisogno di tre schermi. Durante una piccola ricerca di mercato, si è verificato che i modelli con due uscite video digitali attualmente sono un portatile con schermo da 15,6 pollici di Fujitsu, due notebook sempre da 15,6" di Asus e uno con schermo da 17" di Hp. I prezzi vanno da 550 a 1.300 euro al momento di andare in stampa.

Se non si può o vuole acquistare un nuovo notebook, però, c’è un’altra soluzione: acquistare un adattatore da Usb a Dvi. Al momento questi dispositivi costano sui 50 euro, e sono adatti per applicazioni di produttività Office e per navigare su internet. Video in Hd o giochi 3D non possono essere visualizzati con questi adattatori.