Come scegliere uno smartphone a basso costo

Antonino Caffo , 24 Feb 2012 , Android


Processori velocissimi, due core e schermi di oltre 5 pollici: queste le tendenze per quanto riguarda i cellulari top di gamma. Una dotazione così ricca però ha anche un costo non indifferente: con prezzi tra 400 e 800 euro i dispositivi di punta cercano di sostituire console per videogiochi e fotocamere digitali. Un piacevole effetto collaterale di questo rapido sviluppo è che chi non ha bisogno di prestazioni al top può entrare nel mondo di internet mobile già a meno di 250 euro. Non sono necessari compromessi per quanto riguarda sistema operativo e app store: su molti di questi dispositivi girano infatti le ultime versioni di Android, così da assicurare un’offerta ampia e varia di applicazioni. La grande distribuzione degli hard discount abbassa poi ulteriormente il prezzo rispetto ai cellulari di marca più convenienti. Abbiamo testato i 23 migliori smartphone a prezzi stracciati e vi sveliamo su cosa i produttori hanno risparmiato.